fbpx

Recupero dei ritmi circadiani

Stampa
Visite: 2011

Stress, insonnia, stati di agitazione, ansia, disturbi d'umore, preoccupazione e azione antidepressiva - Proprietà sedative: Melcalin HOPs

Le infiorescenze femminili di Humulus lupulus (luppolo) sono state a lungo utilizzate nella medicina tradizionale principalmente per il trattamento dei disturbi del sonno, ma trovano indicazione anche nelle nevralgie, negli stati di agitazione associata a tensione nervosa, per la loro attivita antibatterica, antimicotica, antiossidante, antinfiammatoria e chemiopreventiva, oltre che nell'alimentazione per la produzione di birra.

Le proprieta terapeutiche del luppolo sono ben documentate sia dalla letteratura che da studi scientifici; anche la Commissione E (Comitato scientifico tedesco che valuta ed approva le erbe medicinali basandosi su dimostrate evidenze di sicurezza ed efficacia) ha autorizzato l'uso del luppolo per i disturbi dell'umore, per l'ansia così come per i disturbi del sonno.

Melcalin HOPs contiene estratto secco di Luppolo ad alta titolazione che è particolarmente indicato in caso di insonnia, stati di agitazione, ansia e per favorire il rilassamento in situazioni di stress.

Disturbi del sonno e azione sui ritmi circadiani che regolano il sonno

Il sonno rappresenta un bisogno irrinunciabile per ogni individuo tanto che la sua deprivazione altera i ritmi biologici. Le cause che determinano problemi di sonno sono varie e comprendono: stress psicosociali, disturbi psichiatrici (depressione, ansia), farmaci, apnee notturne, disturbo del ritmo circadiano da “fase di sonno anticipata” (bisogno di dormire avvertito sempre nelle prime ore serali), sindromi dolorose e patologie internistiche.

Il trattamento medico convenzionale comprende approcci psicologici e farmacologici, ma a lungo termine l'uso dei farmaci può portare ad assuefazione, a problematiche legate a sintomi di astinenza e ad effetti collaterali. Pertanto, gli approcci naturali stanno guadagnando sempre più popolarità poiché non presentano l'inconveniente di molti farmaci.

Anche se ancora si stanno studiando quali siano i principi attivi responsabili degli effetti terapeutici, sembra che l'attività sedativa sia dovuta principalmente all'α-acido, 2-metil-3-buten-2-olo: il meccanismo d'azione prevede l'aumento dell'attività del neurotrasmettitore inibitorio GABA attraverso la modulazione dei recettori GABA(A) nel cervello.

L'estratto di Luppolo ha dimostrato avere importanti attività sui ritmi circadiani che regolano il sonno: ha effetto sulla serotonina e sulla melatonina10,11,12. Gli effetti dell'estratto di luppolo sono comparabili a quelli della melatonina infatti l'azione ipotermica della melatonina e dell'estratto di luppolo può essere antagonizzata dal luzindole (antagonista competitivo dei recettori della melatonina) suggerendo che le proprietà soporifere dell'estratto di luppolo sono mediate dall'attivazione dei recettori della melatonina13,14; tra i composti attivi responsabili dell'azione soporifera ci sono gli acidi β-amari, il mircenolo e lo xantumolo.

Da quanto emerge dalla letteratura, il Luppolo è in grado di migliorare la risposta neuroendocrina del SNC attraverso l'interazione con i recettori del GABA, la serotonina e la melatonina esplicando un'azione sedativa efficace che modula il ritmo sonno/veglia e favorisce l'induzione del sonno.

 

Disturbi d'umore, stati d'ansia e attività antidepressiva

In passato i germogli di luppolo sono stati utilizzati anche per l'azione sedativa nel trattamento di comportamenti ossessivi, rimugino, preoccupazione e nevralgie. I dati hanno dimostrato che l'estratto di luppolo offre un miglior effetto sedativo, migliori effetti pre-anestesia e anti-ansia rispetto al diazepam.

Anche la Commissione E tedesca ne ha approvato l'uso per i disturbi d'umore come l'irrequietezza e l'ansia. L'estratto di Humulus lupulus esercita anche un'importante attività antidepressiva che viene svolta dai composti alfa-acidi16: in studi preclinici, la somministrazione di questi composti e stata in grado di confermare non solo l'utilità del luppolo nei disturbi del sonno ma si e anche ipotizzato che tali molecole potrebbero rappresentare una nuova classe di composti per lo sviluppo di prodotti antidepressivi naturali.

In base a studi clinici e alla letteratura i preparati a base di Luppolo si sono dimostrati utili alternative nella gestione dello stress e dell'ansia della vita quotidiana.

 

Conclusioni

Il Luppolo e una pianta dalle molteplici proprietà: sedative e ipnotiche, antidepressive, antinfiammatorie e antiossidanti.

Per le importanti attività sul sistema nervoso e per le proprietà antinfiammatorie, il luppolo rappresenta un valido rimedio naturale alternativo o di supporto, alla classica terapia farmacologica.

Melcalin HOPs contiene estratto di Luppolo ad alta titolazione, che lo rende un valido supporto in caso di disturbi legati alla sfera emotiva, alle problematiche ad essa correlate come la perdita del ritmo sonno-veglia e stress cronico.